OnePlus non lancerà uno smartphone medio-gamma fino al 2021: i top di gamma sono ancora protagonisti

Niente medio-gamma in arrivo da OnePlus, almeno fino al 2021: il brand cinese ha comunicato recentemente di non voler cambiare la sua strategia “flagship only” per il momento, avendo l’obiettivo di offrire agli utenti smartphone ad altissime prestazioni secondo una logica di efficienza di costo a livello produttivo.

Come i fan più appassionati della casa orientale sapranno, infatti, l’ultimo tentativo di dare vita ad una sorta di mid-range risultò nella creazione di OnePlus X, smartphone nato nel 2015 per dare un’alternativa più budget-friendly all’allora top di gamma OnePlus 2. Il dispositivo fu comunque accolto con pareri molto discordanti, tra chi lo vedeva come una valida alternativa ad OnePlus 2, con specifiche leggermente più ridotte; e tra chi lo considerava poco degno di attenzione rispetto ad un “flagship killer”.

Dopo aver dato OnePlus X per “morto”, i rumor su un possibile successore del mid-range (X2) hanno iniziato ad affiorare in rete, rivelandosi però semplicemente tutto fumo e niente arrosto, almeno per il momento. Questa assenza trova spiegazione nel fatto che il brand preferirebbe massimizzare la popolarità dei propri top di gamma, dal momento che ne ottiene già un margine minimo di profitto.

D’altronde, buona parte del bacino di utenza degli smartphone OnePlus è costituita da utenti abbastanza esperti, modder o comunque un pubblico che desidera assolutamente avere a portata di mano le ultime specifiche hardware, perciò non avrebbe molto senso concentrarsi su una linea completa di mid-range, secondo la casa produttrice.

Ci attendono quindi altri tre anni di flagship purissimi da parte del brand, prima della possibile svolta ai medio-gamma: in che modo riuscirà a coinvolgere anche il pubblico di fascia media?

via: NDTV


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: