Recensione AMD Ryzen 5 2600, un nuovo riferimento per la fascia media

Oggi vi proponiamo una panoramica sul processore AMD Ryzen 5 2600, la variante a basso consumo e downcloccata del più veloce Ryzen 5 2600X, testato la scorsa settimana.

Come per la prima generazione di CPU AMD Ryzen, anche la serie 2000 "Pinnacle Ridge" prevede modelli con e senza il suffisso X, una sigla che identifica i processori che operano con frequenze e TDP superiori rispetto alle versioni base.

Il Ryzen 5 2600 riprende le caratteristiche tecniche del fratello maggiore, partendo dall'architettura a 6 core con SMT (12 thread), arrivando al supporto per le tecnologie proprietarie AMD SenseMI e StoreMi, il tutto appunto con frequenze di clock meno spinte.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: