Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.351 altri iscritti

RSS Feed

21/05/2018

WhatsApp: in arrivo nuove funzioni per le chat di gruppo, dedicate a membri e admin


Novità in arrivo per WhatsApp, questa volta dedicate sia alla versione iOS che Android dell’app di messaggistica. Da qualche tempo sembrano essere le chat di gruppo il vero “focus” dei miglioramenti che Facebook sta cercando di apportare all’applicazione, e come ci aspettavamo ne possiamo vedere gli effetti in questo nuovo update.

Come avevamo già avuto modo di notare nella più recente beta di WhatsApp, i poteri concessi agli admin nelle chat di gruppo hanno subito qualche modifica. Gli amministratori potranno scegliere di impedire agli iscritti di modificare immagine, descrizione e oggetto del gruppo, revocando inoltre i privilegi admin ad altri utenti che hanno scelto di partecipare alla chat. Questi ultimi non potranno inoltre rimuovere il creatore del gruppo, a meno che non accetti espressamente la “squalifica”.

Non mancano ovviamente novità a livello di menzioni nei gruppi WhatsApp, che sono state finalmente ottimizzate al fine di ridurre il numero di messaggi da leggere per scoprire se si è stati nominati. Non appena apriremo la chat di gruppo, troveremo un simbolo “@” in basso a destra sullo schermo: un tap su questa icona ci porterà direttamente ai messaggi in cui siamo stati menzionati, o quelli a cui altri membri ci hanno risposto.

Ulteriori piccole novità per WhatsApp riguardano la possibilità di impostare informazioni e descrizione del gruppo, una funzione utile per i nuovi iscritti; è stata aggiunta infine la ricerca dei partecipanti (è sufficiente digitare il loro nome dalla schermata delle Info per trovarli) e un’apposita feature per evitare di essere aggiunti nuovamente ad un gruppo che abbiamo già deciso di lasciare.

via: TechCrunch

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: