Vendite PC verso un nuovo record negativo nel Q2 2018

Le vendite di PC a livello mondiale si preparano a toccare un altro record negativo nel corso del secondo trimestre dell'anno. Lo afferma Digitimes in un recent report che racconta una storia già ascoltata molte volte. La fonte non fornisce stime più o meno esatte del numero di unità vendute nel Q2 2018, ma sottolinea che, pur a fronte di vendite stabili dei PC gaming e destinati all'utenza aziendale, la domanda del pubblico non sarà adeguata; un risultato negativo che nel trimestre in oggetto riguarderà anche la richiesta di dispositivi impiegati per il mining delle criptomonete. L'aumento delle vendite su base sequenziale viene definita difficile da raggiungere.

Il trimestre in sé non aiuta, visto che si tratta di un periodo di transizione in attesa delle novità che saranno presentata al Computex. Digitimes, in ogni caso, sottolinea che le vendite saranno ancora più basse rispetto a quelle solitamente registrate in tale trimestre. La prospettiva non è più rosea su base annua: le consegne complessive di PC, comprendenti portatili e sistemi desktop, continueranno a registrare per il settimo anno consecutivo una contrazione, stimata nell'ordine del 3-5 per cento nel 2018.

Il mercato del PC gaming è ancora in espansione, ma ad un ritmo lento; l'intensa competizione tra le aziende impegnate nel settore ha inoltre determinato una riduzione dei prezzi che incide sul profitto delle aziende leader del settore, ovvero Asus e MSI. Nel segmento dei PC aziendale il focus di Intel e AMD su piattaforme rivolte a tale target di riferimento potrebbe, invece, portare benefici, ma non prima del terzo trimestre. Ad essere premiate saranno quindi le aziende che hanno approntato strategie commerciali efficaci per commercializzare entrambe le tipologie di prodotti.


Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da Tiger Shop a 417 euro oppure da Amazon a 459 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: