Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.361 altri iscritti

RSS Feed

27/05/2018

LG Q7, arriva finalmente la certificazione TEENA per il prossimo midrange sudcoreano


E’ da un po’ di tempo che sentiamo parlare dell’LG Q7. Un nuovo dispositivo che verrà lanciato prossimamente ma che, per il momento, raccoglie tutte le certificazioni necessarie. Ogni smartphone, infatti, passa da questa fase prima del lancio ufficiale sul mercato! La prima documentazione ottenuta è stata la certificazione russa, EEC (European Economic Commission), concessa insieme a quella dell’LG G7. Un’importante novità è appena emersa. Sembra proprio che il nuovo LG Q7 abbia appena ottenuto la certificazione TEENA. Anche gli Stati Uniti, dunque, lo avrebbero approvato.

Tutto questo, perlomeno, sembra trapelare dalle ultime notizie apparse in rete. Il numero di modello con cui TEENA ha identificato LG Q7 sarebbe ZNFQ710TS. Un codice entrato a tutti gli effetti sui database di TEENA e di cui sono emerse anche le immagini in rete. Nonostante questo, però, non siamo ancora in grado di fornire un quadro tecnico soddisfacente che riguardi il dispositivo. In definitiva, nulla di concreto era noto fino a questo momento e pressocché nulla ne sappiamo adesso. Ad esempio, già da prima, sapevamo che il dispositivo verrà lanciato sul mercato con Android Oreo 8.1.

Ci aspettiamo, dato il passato, che l’LG Q7 potrebbe rappresentare la versione più economica del già citato LG G7. Un po’ come abbiamo visto per LG Q6 che era la versione “media” del ben più prestante LG G6. Nulla è ufficiale ma è verosimile, dunque, che LG Q7 sarà il prossimo dispositivo midrange della nota azienda. A questo punto, ottenuta la certificazione TEENA, siamo praticamente certi che il dispositivo raggiungerà il mercato. Non abbiamo però idea di quando questo avverrà! Siamo comunque certi che ulteriori dettagli in merito non tarderanno ad arrivare. Inutile dire che saremo qui pronti a cogliere ogni sfumatura! Stay tuned!

fonte

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: