Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.390 altri iscritti

RSS Feed

25/06/2018

Instagram, in arrivo chiamate audio e video nelle prossime versioni dell’app?


Instagram si prepara ad estendere sempre più le sue funzioni in chiave social: le Stories e i Messaggi Diretti, per quanto accattivanti e personalizzabili, non bastano più all’utenza. Per questo motivo, l’app ufficiale si prepara a lanciare video e audio chiamate, di cui si è trovata chiara traccia tra le linee di codice dell’APK beta per Android.

La scoperta è del portale TechCrunch, che afferma di aver analizzato il codice sorgente di Instagram (versione 36 alpha) scoprendo icone e file che puntano chiaramente alla futura implementazione di videochiamate e chiamate audio. Alcuni dei layout inclusi nel sorgente fanno inoltre riferimento esplicito a “Phone” e “video calls”, eliminando quindi ogni sorta di dubbio sullo sviluppo di queste funzioni.

Se Instagram riuscisse a lanciare le due nuove funzioni con un discreto anticipo rispetto a Snapchat e rivali, potrebbe trattarsi sicuramente di un “colpo grosso”, che riuscirebbe a consolidare il suo bacino di utenza ancora di più. Al momento, nemmeno un titano come Facebook è riuscito a catalizzare l’attenzione dei suoi iscritti come il social fotografico per eccellenza, pur aggiungendo di tanto in tanto funzioni inedite a Messenger.

Infine, nel caso in cui Instagram continuasse per questa strada, anche le app esplicitamente dedicate alle videochiamate e alle telefonate VoIP dovrebbero escogitare per forza di cose nuove funzioni per non perdere pubblico, dal momento che il network fotografico gode di una popolarità pressoché inattaccabile nonostante gli anni trascorsi dal debutto. Scopriremo comunque molto presto quando video e audio chiamate andranno in rollout, e se soprattutto avranno una qualità sufficiente a convincere la fan base dell’app.

via

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: