Meizu M6S, in arrivo una nuova variante con 4 e 6 GB di RAM?

L’evento tecnologico più atteso del momento, l’MWC 2018 di Barcellona, si è appena chiuso e si iniziano a tirare le somme su quelli che sono i dispositivi lanciati dalle varie aziende nel settore degli smartphone. Il primo dispositivo dell’anno della cinese Meizu è il Meizu M6S. Si tratta del primo telefono dell’azienda dotato di uno scanner di impronte digitali posto proprio al di sotto del pulsante di accensione. Il processore che lo alimenta è l’Exynos 7872 di Samsung, accompagnato con una memoria RAM di 3 GB e da una memoria interna pari a 32 GB o 64 GB.

Se questa è la variante del Meizu M6S che conosciamo, è appena apparsa su TENAA una nuova scheda con una diversa variante. In base a quanto apprendiamo, il dispositivo sarà presto reso disponibile in due nuove varianti con memorie RAM da 4 e da 6 GB. Sarà solo questo il dettaglio tecnico che differenzierà questi nuovi Meizu M6S dalle varianti esistenti. Sul lato posteriore sarà disponibile la fotocamera da 16 MP. Sul frontale, invece, da 8 MP. Veniamo al display. Questo sarà da 5,7 pollici con una risoluzione HD Plus pari a 720 x 1.440 pixel.

La batteria del nuovo Meizu M6S sarà sempre da 3.000 mAh  e sarà compatibile con la ricarica rapida. Il prezzo è un dettaglio che ancora non conosciamo esattamente. Nonostante questo, comunque, si dice che la variante da 4 GB costerà circa 220 dollari. Non si ha nessuna conferma per cui è consigliabile prendere queste indiscrezioni con la dovuta cautela. A questo punto non ci rimane che attendere altre notizie ufficiali. Siamo convinti comunque che, data la comparsa su TEENA del dispositivo, il nuovo Meizu M6S non tarderà a fare la sua comparsa sul mercato.

Via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: