Microsoft brevetta un tablet pieghevole con aggancio per tastiera fisica

Microsoft ha ottenuto un nuovo brevetto relativo a dispositivi ibridi/ultra-mobile e super versatili, ma anche se è stato richiesto sempre nello stesso periodo - estate 2016 - sembra meno riconducibile a Surface Andromeda rispetto a quello che abbiamo visto poche ore fa.

Il punto di partenza è sempre un dispositivo portatile pieghevole, in cui però lo schermo è uno solo e flessibile - un po' come quel brevetto di Samsung di cui vi abbiamo raccontato ieri - e con dimensioni apparentemente più grandi di quelle tipiche degli smartphone.

Quando lo schermo è aperto, quindi in "modalità tablet", la cerniera diventa anche un punto di aggancio meccanico per una tastiera-cover esterna. In questo modo sarebbe possibile sfruttare l'intero schermo, abbinato a una tastiera fisica: una soluzione migliore per la produttività rispetto a metà schermo per l'OS e metà per la tastiera virtuale (anche se è inevitabile che gli ingombri cambino).


Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X è in offerta oggi su a 620 euro oppure da ePrice a 944 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: