MWC 2018, arriva Ulefone T2 Pro: specifiche di fascia alta e design in stile iPhone X

Anche Ulefone sbarca al MWC 2018 portando con sé una novità interessante per il mondo Android: si tratta del discusso Ulefone T2 Pro, il flagship dell’anno che il brand cinese ha creato nel tentativo di imitare il look di iPhone X, pur non rinunciando a caratteristiche tecniche di rilievo che lo rendono qualcosa di più di un semplice “clone” del nuovo Melafonino.

T2 Pro possiede un comparto hardware particolarmente aggiornato, costituito da uno schermo 6,7 pollici FHD+ con rapporto 19:9, un formato inusuale che però soddisfa completamente chi è alla ricerca di uno smartphone Android con schermo ampio. Il processore a bordo del flagship è un Mediatek Helio P70, accompagnato da 8 GB RAM e 128 GB di spazio storage, cifre convincenti ed in linea con diversi altri top di gamma.

Lo smartphone su cui Ulefone ha puntato tutto per il MWC 2018 incorpora inoltre un ottimo comparto fotografico: dual camera posteriori (21 + 13 megapixel) e uno snapper frontale da 16 megapixel, per chi non rinuncia mai a selfie di alta qualità. Il lettore di impronte digitali è integrato nello schermo, così come non manca il riconoscimento facciale per lo sblocco e la sicurezza dello smartphone.

Ulefone T2 Pro ha sorpreso al MWC 2018, inoltre, per via del suo design, che come si suggeriva in apertura è del tutto simile a quello di iPhone X. Non manca infatti un notch frontale in cui sono integrati i sensori e l’obiettivo fotografico: va considerato che da questo punto di vista Ulefone sembra aver “superato” la Mela: il notch è di dimensioni ancora più compatte, e riduce all’osso lo spazio occupato su schermo. Un debutto con i fiocchi al MWC 2018 per il flagship: non appena verrà lanciato, questo smartphone sarà uno dei dispositivi di cui probabilmente sentiremo più parlare.

via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: