KaiOS porterà app e tecnologie degli smartphone sui cellulari economici

Non solo novità a proposito di smartphone top di gamma al MWC 2018: pare che anche il settore dei feature phone, ossia dei cellulari vecchio stile, si evolverà. E lo farà grazie a KaiOS, un nuovo sistema operativo che permetterà all’utente di avere alcune funzioni degli smartphone Android e degli iPhone anche su normali telefonini. L’azienda che ha realizzato questo OS ha appena annunciato che sta collaborando con diverse aziende nel settore: Unigroup Spreadtrum & RDA, Airfind, Facebook, Google, Twitter, Doro, HMD Global, Micromax, NXP e Qualcomm sono in prima linea.

Grazie a queste collaborazioni avverrà il rilascio di telefoni cellulari che supporteranno diverse applicazioni per smartphone grazie a KaiOS. Tra questi telefoni pare che ci saranno dispositivi con processori Spreadtrum e Qualcomm Snapdragon di fascia bassa abbinati a soli 256 MB di RAM. KaiOS Technologies è al lavoro per portare su questi dispositivi la connettività 3G e 4G LTE, insieme a tecnologie come l’NFC ed eSE (embedded Secure Element).

Quale sarà il vantaggio di questi cellulari rispetto agli smartphone? Semplice: il prezzo. Costeranno molto di meno degli smartphone, eppure permetteranno di navigare in internet, usare applicazioni come Facebook e usufruire di diverse tecnologie finora presenti solo nei dispositivi Android e iOS. Questo OS potrebbe fare seriamente concorrenza ad Android Go, la nuova versione alleggerita del robottino verde per smartphone con meno di 1 GB di RAM.

via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: