Archos Hello: il nuovo smart speaker con Android Oreo arriva al MWC 2018

Nonostante il nome di Archos sia perlopiù associato a smartphone Android low-budget, il brand francese ha deciso di sorprendere i propri utenti rivelando un gadget inaspettato al MWC 2018: si tratta del nuovo Archos Hello, uno smart speaker casalingo dalle potenzialità decisamente interessanti a livello hardware, abbinate al sempre apprezzato Android 8.0 Oreo.

Archos Hello è sostanzialmente un “home assistant”: si tratta di un altoparlante intelligente dotato di software Google Assistant e display IPS Full HD con touchscreen integrato, in grado di facilitare l’intrattenimento casalingo grazie alla connettività Wi-Fi integrata, ben 4 microfoni e speaker per la diffusione dei nostri brani musicali preferiti, ed una batteria da 4000 mAh in grado di garantire un’autonomia discreta durante la giornata.

Dal punto di vista hardware, Archos Hello (che sarà disponibile in due varianti, rispettivamente con schermo da 7 e 8.4 pollici) non delude gli utenti Android che sfruttano gli smart speaker principalmente per l’ascolto di musica e brevi ricerche sul web: il gadget è dotato di una RAM da 2 GB e 16 GB di spazio storage, oltre ad una fotocamera da 5 megapixel con obiettivo wide-angle.

Uno dei punti di forza del nuovo dispositivo di Archos, rispetto ai rivali Google Home ed Amazon Alexa, è sicuramente costituito dalla presenza di un accumulatore interno, che lo configura come uno smart speaker portatile da posizionare liberamente ovunque vogliamo in casa. Infine, la compatibilità con lo standard Bluetooth rende Hello pronto a connettersi anche con altri smart device presenti nell’abitazione, per creare facilmente il nostro ecosistema di domotica personalizzato. Archos Hello sarà disponibile ufficialmente entro l’estate: nel frattempo, attendiamo la sua presentazione all’imminente MWC 2018.

via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: