Surface Andromeda potrebbe avere una chiusura magnetica molto avanzata

Microsoft ha brevettato un sofisticato meccanismo di chiusura magnetica per dispositivi elettronici che è impossibile non associare a Surface Andromeda, il tanto discusso e anticipato dispositivo mobile pieghevole che dovrebbe essere presentato verso fine 2018 (in apertura c'è un render concept, altre immagini QUI).

I due magneti, inseriti ognuno in una delle due metà del dispositivo, sono installati su un perno a molla che permette loro di ruotare quando si avvicinano l'uno all'altro, fornendo così una chiusura ben ferma e resistente; in posizione di riposo, cioè quando il dispositivo è aperto, i magneti guardano verso l'interno dello chassis, minimizzando così il rischio di rovinare bancomat, carte di credito, tessere abbonamento e così via con il loro campo magnetico.

Il perno ruota di 180 gradi, così il sistema di blocco è efficace sia quando il dispositivo è chiuso (due schermi verso l'interno) sia quando è aperto a 360 gradi (schermi verso l'esterno). Inoltre, Microsoft ipotizza di poterlo sfruttare anche nella cerniera: i magneti aiuterebbero il dispositivo a mantenere meglio la posizione aperta a 180 gradi.


Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, compralo al miglior prezzo da Amazon a 505 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: