Una Surface Pen con “vibrazione”: l’idea di Microsoft diventa brevetto

Microsoft sembra puntare molto sulla Surface Pen, il pennino che consente agli utenti di interagire con Windows dagli schermi dei dispositivi Surface. La settimana scorsa, infatti, sono cominciate a circolare voci su un nuovo brevetto, riguardante un sistema di feedback tattile tramite piccoli magneti situati all’interno della punta dello stilo.

Riportato nel brevetto come “Haptic Stylus”, consentirebbe alla Surface Pen diverse funzioni, tra cui sensibilità alla pressione, inclinazione e pressioni dei pulsanti. Sebbene a primo impatto possano sembrare innovazioni di scarsa rilevanza, in realtà il potenziale è davvero interessante. Ad esempio, le vibrazioni potrebbero aiutare a creare la sensazione che si sta scrivendo su qualcosa di più ruvido, come la carta, producendo un’esperienza di scrittura più naturale di quella che si fa di solito su un normale display. Inoltre, Microsoft potrebbe creare modalità per il feedback tattile anche per altri scenari, come notifiche o applicazioni.

Il semplice fatto che Microsoft stia esplorando questa possibilità per Surface Pen è senza dubbio incoraggiante, ma come accaduto già a molti brevetti in passato non è detto che alla fine l’idea si tramuti in un prodotto a tutti gli effetti. La stessa Apple stava esplorando le caratteristiche dell’Haptic Stylus fino al 2012 e, purtroppo, per i fan della casa di Cupertino, la Apple Pencil non se n’è mai dotata.

via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: