Intel pronta a investire 4,6 miliardi $ in Israele per i chip a 7nm

Intel investirà 4,6 miliardi di dollari in Israele per aggiornare gli impianti della Fab 28 di Kiryat Gat e renderla operativa per la produzione dei prossimi chip con processo produttivo a 7 nanometri.

A dare conferma della notizia è il Ministro delle Finanze israeliano, Moshe Kahlon, che ha già avuto la diretta conferma di Intel per questo piano di investimenti da effettuare nel 2018.

Negli anni passati Intel ha investito molto in Israele e soprattutto nella Fab 28, già aggiornata nel 2014 con un piano da 6 miliardi di dollari per adeguare l'impianto di produzione dai 32 ai 10 nm.


Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5, compralo al miglior prezzo da Media World a 139 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: