Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.388 altri iscritti

RSS Feed

19/06/2018

WhatsApp, arriva la funzione per proteggere e scaricare i propri dati


L’ultima versione beta di WhatsApp per Android, denominata 2.18.50, presenta alcune novità che sono state analizzate nel dettaglio dal sito WABetaInfo. In particolare, il portale si è soffermato sul menu delle impostazioni dell’account, dove è emersa una voce che potrebbe rivelarsi precursore di un nuovo ‘modus operandi’ in tema di app e messaggistica.

La funzione in questione si chiama “Download my data”, e già dal nome si capisce come sarà garantito agli utenti un controllo più avanzato sui propri dati personali. In sostanza, sarà possibile scaricare una sorta di rapporto dettagliato su tutti i nostri dati, che WhatsApp riuscirà a raccogliere nel periodo in cui avremo utilizzato la famosissima app di messaggistica istantanea multipiattaforma per smartphone. Questa nuova funzione si inserisce all’interno dell’obiettivo “trasparenza” tra i servizi web e gli utenti, che vede la spinta concreta dell’Unione Europea, che nel 2016 adottò il Regolamento Generale della Protezione sui Dati volto appunto a proteggere i dati sensibili dei cittadini UE.

Il Regolamento entrerà in vigore il 25 maggio 2018, e WhatsApp ha voluto subito attrezzarsi, in attesa che lo facciano anche gli altri grandi servizi. Una volta selezionata l’opzione, WhatsApp creerà automaticamente un rapporto dei dati raccolti sui propri server. A quel punto basta fare il download per far sì che tutti i dati personali vengano cancellati dalla stessa società entro un periodo massimo di 30 giorni.

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: