LG G7 non si chiamerà G7 e arriverà a Giugno con Snapdragon 845 secondo Evan Blass

Evan Blass è uno dei leakster che si sono dimostrati i più affidabili al mondo: possiamo dire tranquillamente che il 90-95% delle sue rivelazioni sono di solito veritiere. Ora si è appena sbilanciato sul prossimo smartphone top di gamma LG G7, che a quanto pare non si chiamerà nemmeno così. Tutti gli anni il colosso coreano presenta il suo smartphone di punta al Mobile World Congress, ma non sarà così al MWC 2018.

Alla più importante fiera dell’anno riguardante i dispositivi mobili verrà invece presentata una versione più avanzata di LG V30 con supporto all’intelligenza artificiale. Ma quando arriverà allora LG G7? Ebbene, a detta di Evan Blass lo vedremo a Giugno, e non si chiamerà in questo modo. Confermando precedenti rumors, il leakster ha rivelato che dal prossimo modello diremo addio alla serie G, ma ha svelato solamente il nome in codice del dispositivo: Judy. Tra le caratteristiche tecniche ci sarà il processore Snapdragon 845 come volevasi dimostrare, il più potente SoC di Qualcomm.

In abbinamento avremo 4 GB di RAM e una memoria interna di 64 GB. Potrebbe inoltre arrivare una versione Plus o S con memoria RAM da 6 GB e storage da 128 GB. Stando alle parole di Evan il device che sostituirà LG G7 avrà anche un display 18:9 da 6,1 pollici, con una nuova tecnologia di nome MLCD+ che permetterà consumi del 35% inferiori rispetto ai normali schermi IPS. Dovrebbero infine esserci una doppia fotocamera da 16 MP con apertura f/1.6, la certificazione militare e l’impermeabilità.

fonte

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: