Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.361 altri iscritti

RSS Feed

27/05/2018

Alle Hawaii vogliono vietare i giochi con microtransazioni e loot boxes ai minorenni


La questione microtransazioni collegata alle casse premio non sembra trovare pace e nello stato delle Hawaii si vogliono persino vietare ai minorenni i giochi contenenti i tanto discussi sistemi.

A novembre alcuni politici hawaiani avevano definito Star Wars Battlefront II un casinò online, accusando in pratica Electronic Arts di utilizzare pratiche "predatorie", equiparabili al gioco d'azzardo in un videogame.

Nonostante siano passati alcuni mesi, la discussione non sembra essersi placata e Chris Lee, politico hawaiano democratico, insieme ad alcuni legislatori, ha presentato ben quattro proposte di legge con l'obiettivo principale di vietare la vendita e l'uso di giochi con microtransazioni e casse premio agli utenti minorenni e quindi a tutti i giocatori che non hanno ancora compiuto i 21 anni.


Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5, compralo al miglior prezzo da Amazon a 139 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Videogiochi

Tags:

Altre storie daVideogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: