Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.389 altri iscritti

RSS Feed

21/06/2018

L’iPhone X del 2019 potrebbe avere un lettore di impronte digitali nel display


In casa Apple questo è un periodo interessante in cui fervono i preparativi per il lancio dei prossimi dispositivi. Nelle ultime ore, poi, sono stati resi noti i fatturati dell’azienda con utili in rialzo. Si pensa che questo sia dovuto essenzialmente ad iPhone X. Al momento delle prime vendite si era parlato addirittura di flop. Ad oggi, invece, il CEO di Apple, Tim Cook, ha affermato che i risultati nelle vendite del dispositivo hanno superato ogni più rosea aspettativa.

Sulla scia di questo successo, a settembre del 2018 dovrebbe arrivare la nuova serie del dispositivo. Pensiamo che non assisteremo a notevoli cambiamenti rispetto all’iPhone X cui siamo abituati attualmente. Pare che l’azienda lancerà una versione più “importante” dello smartphone caratterizzato da un display OLED da 6,2 pollici. Un design a “tutto schermo” che dovrebbe essere l’unica sostanziale differenza con il modello attuale. Per il resto dovrebbe mantenersi sulla stessa linea. Anche questo avrà il sensore per il riconoscimento facciale. La notch, la lunetta frontale che tante discussioni ha creato, sarà ridimensionato.

Il nuovo iPhone X avrà un lettore di impronte digitali nel display, almeno questo è quello che si apprende. Il tutto dovrebbe avvicinare il dispositivo al Vivo X20 Plus. L’azienda, comunque, sta ancora lavorando a questi innovativi particolari che potrebbero contraddistinguere la futura versione dell’iPhone X. Per il momento, dunque, non ci aspettiamo notevoli cambiamenti che ci saranno, è quasi certo, nel 2019. A questo punto non ci rimane che attendere. Siamo certi che ulteriori informazioni non tarderanno ad arrivare e noi saremo qui pronti a coglierne ogni minima sfumatura.

Via

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: