Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.389 altri iscritti

RSS Feed

23/06/2018

Samsung Exynos 7872, il nuovo processore per smartphone medio-gamma è ufficiale


Samsung, dopo aver rivelato la tanto attesa data di uscita di Galaxy S9, prevista per metà Marzo, annuncia novità in arrivo anche in campo chipset: il nuovo Samsung Exynos 7872 è ufficialmente realtà. Si tratta di un processore particolarmente adatto ai dispositivi di fascia media, ed è il primo della serie Exynos 5: saranno diversi gli smartphone Android che lo integreranno durante il corso del 2018, a cominciare da Meizu M6s, che a sorpresa è stato reso pubblico poche ore prima della rivelazione del nuovo chipset Samsung.

Samsung Exynos 7872 non è il “classico” octa-core di fascia media, bensì un hexa-core costituito come sempre da una combinazione di CPU di più alto livello per i task più pesanti (2 Cortex-A73 clockate a 2 GHz) e di minor livello e consumo per le operazioni di routine (4 Cortex-A53 con clock a 1.6 GHz). Per quanto riguarda il comparto grafico, Samsung si è affidata alla GPU Mali-G71MP1; infine la connettività di rete è curata da un modem LTE Cat.7 con velocità di download da 300Mbps e di upload da 150Mbps.

Al momento non è sicuro se Samsung Exynos 7872 incorpori anche un supporto ai dispositivi con dual-cam integrata, tuttavia sappiamo con certezza che il processore sosterrà l’uso di obiettivi da 21.7 megapixel (fotocamera posteriore ed anteriore). Gli smartphone potenziati dai processori serie Exynos 5 saranno inoltre in grado di registrare video full HD a 120 frame per secondo.

Samsung ha deciso di puntare sempre di più, come vediamo, sulle serie di smartphone medio-gamma, recentemente rimpolpate anche dall’arrivo di Galaxy On7 Prime 2018. Le buone performance single-core del nuovo Exynos, unite al processo produttivo a 14 nanometri del chipset, non possono che promettere un buon futuro a questa ormai affermata gamma di processori.

fonte

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: