Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.479 altri iscritti

RSS Feed

19/07/2018

iPhone 6 perde il 40% di prestazioni con l’aggiornamento contro Spectre e Meltdown, ma 7 e 8 no


I produttori di smartphone e PC hanno iniziato a correre ai ripari dagli attacchi Spectre e Meltdown, le 2 vulnerabilità che sfruttano alcune funzionalità dei processori per l’aumento delle prestazioni al fine di accedere ai dati personali degli utenti. Tra questi c’è anche Apple che sta rilasciando aggiornamenti per i propri melafonini con patch al fine di proteggere da queste vulnerabilità. L’aggiornamento arrivato su iPhone 6 ha avuto effetti disastrosi.

Ha causato un calo delle performance del processore Apple A8 rispettivamente del 41% e del 39% in single-core e multi-core. Questo hanno mostrato i benchmark pre e post-update raffrontati tra loro. Se il passaggio da iOS 11.1.2 a iOS 11.2.2 è stato doloroso su iPhone 6, lo stesso non è accaduto con iPhone 7 e 8. Un test effettuato (immagini qui sotto per il modello 8) ha evidenziato che la differenza di prestazioni nei 2 smartphone prima e dopo l’aggiornamento è minima sulle piattaforme Geekbench e AnTuTu, quindi abbastanza inconsistente.

iphone 6, 7 e 8 benchmark

Per adesso iPhone 6, 7 e 8 sono gli unici che sono stati testati, mentre non abbiamo ancora informazioni a proposito del 6s. In quanto ad iPhone X, ha praticamente lo stesso hardware dell’8, quindi i risultati dopo l’aggiornamento non dovrebbero essere significativamente differenti. Si apre quindi il dibattito fra chi critica Apple per il calo di prestazioni su iPhone6, e chi invece la loda per aver rilasciato l’update su un modello così datato. Voi da che parte state?

via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: