Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.479 altri iscritti

RSS Feed

18/07/2018

Nokia 6 (2018) sarà disponibile in più varianti? Il TENAA rivela le specifiche tecniche


Nokia 6 (2018) potrebbe effettivamente essere non uno, ma due smartphone: il prossimo dispositivo di HMD Global, pronto al debutto nel nuovo anno ormai alle porte, è recentemente comparso in un leak che ne mostra due varianti, diverse per specifiche tecniche e alcune caratteristiche di design. Una sorpresa non da poco, considerando che buona parte della line-up di smartphone Android che HMD lancerà durante il 2018 è ancora ignota al pubblico.

Il nuovo Nokia 6 (2018) è apparso come sempre in un render proveniente da TENAA, in cui se ne elencano due diverse varianti differenti a livello di display: il modello più recente sembra essere caratterizzato da uno schermo 5.5 pollici con risoluzione full HD (1920 x 1080) ed un rapporto d’aspetto 16:9. Per quanto riguarda il comparto hardware vero e proprio, si intravedono specifiche interessanti tra cui un processore Qualcomm octa core a 2.2 GHz (rimane al momento sconosciuto il modello., tuttavia si propende per uno Snapdragon 660 o 630) e 4 GB di RAM.

Un’ulteriore differenza tra i due Nokia 6 (2018) potrebbe essere costituita dal quantitativo di storage disponibile, che oscillerà tra i 32 e i 64 GB espandibili con microSD. I dispositivi potrebbero comunque avere il comparto fotocamera in comune, che al momento sembra essere così configurata: fotocamera posteriore da 16 MP e uno snapper anteriore per selfie da 8 MP. Entrambi i device dovrebbero, infine, essere potenziati da una batteria da 3000 mAh; per quanto riguarda l’OS a disposizione è previsto Android 7.1.1. “out of the box”, anche se non si esclude la possibilità di un update a Oreo. Rimangono ovviamente alcuni punti chiave da chiarire su entrambi i Nokia 6 (2018) in arrivo, ma siamo certi che le novità non mancheranno nelle prossime settimane.

via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: