Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

24/01/2018

Nintendo condannata in appello. 10 milioni di dollari a iLife Tecnologies per i WiiMote


L'indimenticabile Wii ha dato grandi soddisfazioni a Nintendo ottenendo un successo incredibile grazie anche ai suoi particolari controller di movimento, Wii Remote o Wiimote. Il rivoluzionario sistema però ha portato anche qualche guaio legale alla casa di Kyoto.

iLife Technologies aveva infatti portato in tribunale Nintendo accusando l'azienda di aver violato un loro brevetto. Nella causa, presentata originariamente nel lontano 2013, si accusava infatti la casa di Kyoto di aver usato, sui Wii Remote, una tecnologia di iLife indirizzata a monitorare e rilevare lo stato di salute di bambini e anziani.

Nintendo ovviamente ha sempre sostenuto la sua innocenza, dichiarando a chiare lettere di non aver mai violato nessun brevetto, tuttavia ad agosto la casa di Kyoto era stata condannata con l'obbligo di versare ad iLife Technologies ben 10 milioni di dollari. Il colosso Giapponese ha deciso però di impugnare la sentenza e tornare in tribunale, sostenendo che il brevetto di iLife non era scritto in modo corretto e quindi non poteva essere considerato valido.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 742 euro oppure da ePrice a 939 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Game News

Altre storie daVideogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: