Nokia 1 con Android GO in arrivo a marzo 2018. Prezzo al di sotto degli 80 euro

E’ dal primo semestre del 2017 che sentiamo parlare spesso di Android GO. Una sorta di versione alleggerita di Android Oreo annunciata da poco che, grazie alle sue peculiarità, riesce a girare perfettamente negli smartphone con meno di 1 GB di RAM. Tra le aziende produttrici di smartphone che hanno sin da subito sostenuto quest’iniziativa, si colloca anche HMD Global. Proprio nelle ultime ore, d’altra parte, la società ha annunciato l’arrivo di un nuovo smartphone economico proprio con Android GO. Si tratterebbe, a quanto pare, del nuovo Nokia 1, un dispositivo che è arriverà nei primi mesi del prossimo anno ma di cui si vocifera già da adesso.

Riassumendo brevemente, con Android GO anche i dispositivi meno performanti e con RAM comprese tra 512 MB e 1 GB possono usufruire delle ultime funzionalità senza rallentamenti. Le applicazioni, infatti, risultano ottimizzate al massimo. Nokia 1, annunciato per il prossimo anno, sarà, a quanto pare, un dispositivo economico che avrà, comunque, delle funzionalità di tutto rispetto. Attualmente, mancando diversi mesi al rilascio ufficiale sul mercato, non sappiamo molto in merito alle caratteristiche tecniche di questo dispositivo. Sappiamo, però, per certo che eseguirà questa versione “alleggerita” dell’ultimo sistema operativo di Google.

Nokia 1

In base alle informazioni pubblicate da @eldamurtazin, il Nokia 1 avrà un display HD touchscreen con una risoluzione di 720p. Avrà, come anticipato, 1 GB di RAM a cui si abbinerà una memoria interna di 8 GB. L’arrivo sul mercato, poi, è previsto per marzo 2018 anche se ovviamente non esiste ancora una data certa. Il prezzo è una variabile interessante. Dovrebbe, infatti, essere compreso tra 70 e 80 euro. Nokia 1, dunque, sarà uno smartphone molto economico. Questo è tutto ciò che al momento sappiamo sul Nokia 1. Ulteriori informazioni saranno sicuramente presto disponibili e noi saremo pronti a coglierle quando arriveranno. Per il momento non ci rimane che attendere, d’altra parte ormai il 2018 è davvero alle porte e con esso tante novità!

Via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: