Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

23/01/2018

OnePlus 5T, emerse foto di un dispositivo color oro. Variante Soft Gold in arrivo?


Una grande novità di look potrebbe arrivare prestissimo in casa OnePlus. Sembra, infatti, che per l’ammiraglia OnePlus 5T sia in arrivo una nuova colorazione, la cosiddetta Soft Gold. Queste nuove indiscrezioni, fresche di stampa, arrivano dopo che due nuove immagini del dispositivo sono emerse in rete. Le foto raffigurano un modello OnePlus 5T in colore oro. Nessuna delle varianti di colore attualmente disponibili ha caratteristiche di questo tipo. Inoltre, lo stesso stile era stato previsto anche per modelli antecedenti, ovvero OnePlus 5 e 3T.

Ma cosa si vede di preciso nelle foto del nuovo OnePlus 5T? Semplicemente la parte frontale del dispositivo che si mostra in una leggerissima colorazione oro. Se questa notizia dovesse trovare conferma, ci ritroveremmo davanti alla quarta variante di OnePlus 5T. Questo, infatti, è disponibile in nero, rosso ed in edizione speciale Star Wars con posteriore bianco. Di queste versioni, comunque, c’è da dire che non sono destinate a tutti. La seconda, infatti, è attualmente un esclusiva riservata alla Cina. L’ultima, invece, è attualmente disponibile in India. Non sappiamo quando, in realtà, diventeranno disponibili anche nel resto del mondo.

In attesa di una conferma ufficiale per questa nuova colorazione, riassumiamo in breve quelle che sono le principali specifiche tecniche di OnePlus 5T. Il dispositivo ha uno schermo AMOLED Full HD Plus da 6,01″ con una risoluzione massima di 2.160 x 1.080 pixel. E’ alimentato da un processore Snapdragon 835 abbinato ad una RAM da 6/8 GB e ad una memoria interna di 64/128 GB. Posteriormente è prevista la doppia fotocamera con risoluzione di 16 e 20 MP. Sul frontale, invece, la fotocamera è da 16 MP. La batteria ha una capacità di 3.300 mAh con supporto della ricarica rapida Dash Charge. Per ultimo, il sistema operativo, Android Nougat 7.1. Previsto, comunque, l’aggiornamento ad Android Oreo quanto prima.

Via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: