Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

21/01/2018

Huawei Mate 10 Pro, test sulla ricarica della batteria. Da 0% a 100% in soli 80 minuti


Huawei Mate 10 Pro è arrivato sul mercato da poco tempo ma aveva catalizzato l’attenzione su di sé ancor prima del lancio ufficiale. Ad oggi si tratta di un top di gamma Android con una batteria molto grande, da ben 4.000 mAh. Questa si abbina al sistema di intelligenza artificiale che, controllando i consumi di batteria, dovrebbe riuscire a garantire un’autonomia del phablet sopra la media. Date le caratteristiche della batteria, il dispositivo è stato recentemente messo a confronto con altri dispositivi. In particolare si è voluto evidenziare il tempo necessario per la ricarica completa dello smartphone. Ricordiamo che Huawei Mate 10 Pro è dotato della tecnologia SuperCharge per una ricarica rapida ed efficace.

I diretti avversari di Huawei Mate 10 Pro sono stati alcuni dispositivi con l’Adaptive Fast Charging di Samsung (tra cui l’S8 o il Note 8) e con la Dash Charge di OnePlus 5T. Ovviamente, prima di iniziare il test, la batteria del dispositivo è stata portata allo 0%. Quanto tempo ci sarà voluto per ottenere una ricarica completa? Le fasi del test sono state tutte monitorate con attenzione e, ogni 10 minuti, è stato segnato il livello di carica raggiunto. In particolare, dopo 10 minuti Huawei Mate 10 Pro aveva una carica del 16%, aumentata al 35% dopo 20 minuti. Dopo mezzora si era giunti al 51% per arrivare al 66% al quarantesimo minuto di ricarica.

Dopo 50 minuti la percentuale aveva raggiunto il 77% per arrivare all’85% dopo un’ora. A 70 minuti dall’inizio del test la ricarica era all’89% per completarsi esattamente all’80esimo minuto, col 100% di batteria carica. Una ricarica, dunque, più accelerata nelle prime fasi, più lenta nelle ultime. Questo è importante per salvaguardare la vita della batteria facendola durare il più a lungo possibile. L’intervallo di tempo più importante, comunque, è sicuramente quello compreso tra i 30 e i 50 minuti, perché è qui che lo smartphone raggiunge una carica compresa tra il 50 e il 75%. Questo discorso vale, comunque, per tutti i dispositivi.

Dal test si è concluso che Huawei Mate 10 Pro impiega 80 minuti (un’ora e venti) per ricaricare da 0 a 100% la propria batteria. Un risultato che se confrontato con quello del Galaxy  Note 8 o del Google Pixel 2 XL è ancor più significativo. Il primo, infatti, impiega 107 minuti per una ricarica completa. Il secondo, invece, ben 163 minuti. Senza considerare, poi, che i due dispositivi citati hanno una batteria con capacità inferiore rispetto a quella del Mate 10Pro.

Via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: