Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.365 altri iscritti

RSS Feed

24/04/2018

YouTube sta per risolvere il problema dei video in verticale sull’app iOS


YouTube è sicuramente tra le principali piattaforme di video sharing esistenti. Chi, infatti, non ne ha mai visualizzato almeno un video? Se, però, siete possessori di un dispositivo iOS avrete di certo avuto qualche problema. Solo un mese fa, infatti, Google aveva dovuto lavorare alacremente perché su iOS l’utilizzo della piattaforma scaricava eccessivamente la batteria. Un bug, questo, che per fortuna ha trovato soluzione. Negli ultimi giorni, però, l’azienda americana era al lavoro sulla sua famosa app per la risoluzione di un altro inconveniente. Sempre su iOS, infatti, era praticamente impossibile visualizzare correttamente i video verticali pubblicati su YouTube.

Sugli iPhone, e in generale sui dispositivi iOS, infatti, gli utenti avevano a che fare con antipatiche barre di colore nero che apparivano ogni qualvolta si guardava un video verticale su YouTube. Un problema non di poco conto dal momento che tali barre occupavano buona parte dello schermo ed impedivano, di conseguenza, una corretta visualizzazione del video scelto. Un lavoro sicuramente molto impegnativo che sta mettendo davvero alla prova i tecnici specializzati.

L’azienda, comunque, ha deciso di pubblicare un post ufficiale su Twitter in cui vuole rassicurare tutti i suoi clienti in merito alla risoluzione di questo problema. A breve, infatti, sarà rilasciato un nuovo aggiornamento che conterrà la correzione di questo bug. La problematica, dunque, dovrebbe trovare finalmente una soluzione definitiva, per la gioia di tutti gli utenti iOS che, da tempo, lottano contro queste fastidiose barre nere mentre visualizzano un video su Youtube. Non sappiamo ancora quando il tutto diverrà effettivo al 100% e per tutti i dispositivi iOS attualmente attivi. Siamo fiduciosi, comunque, sul fatto che non dovremo aspettare ancora a lungo. Non ci rimane, a questo punto, che attendere il lancio ufficiale di questo attesissimo aggiornamento.

Via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: