Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.478 altri iscritti

RSS Feed

16/07/2018

OnePlus 6 in arrivo con lettore di impronte digitali nel display e “Face ID” 3D nel Q1 2018?


OnePlus 5T, l’ultima evoluzione del flagship del celebre brand cinese, è fresco di lancio, e come prevedibile ha collezionato un buon numero di recensioni positive da parte del pubblico. Nonostante questo, il produttore orientale come sempre anticipa e i tempi ed inizia già a studiare le mosse per portare OnePlus 6 tra le mani degli utenti più esigenti in termini di prestazioni hardware e software su smartphone.

OnePlus 6 potrebbe infatti debuttare molto prima del previsto, addirittura a Marzo 2018, secondo gli ultimi leak disponibili. L’annuncio dovrebbe ufficializzarsi a metà mese, e la disponibilità del device qualche settimana dopo. Un notevole anticipo rispetto alla classica data di presentazione scelta da OnePlus, che di norma cade verso Novembre. Per quanto riguarda il comparto hardware del successore di OnePlus 5, le ultime indiscrezioni rivelano un potente Snapdragon 845 a bordo, il che potrebbe non sorprendere dal momento che il brand è solito utilizzare le ultime uscite di Qualcomm su tutti i propri top di gamma.

Quello che potrebbe invece interessare molti appassionati è invece la possibile presenza di un sensore per impronte digitali posizionato al di sotto del display di OnePlus 6. Una delle “pecche” dell’attuale OnePlus 5T è costituita dalla presenza di un fingerprint reader posizionato sul retro del dispositivo, il che non la rende di certo una soluzione comoda in ogni contesto d’uso. La possibile presenza di un lettore “underglass” permetterebbe inoltre di risparmiare spazio su schermo, permettendo un design ancora più funzionale alla multimedialità.

Sarebbe il famoso sensore biometrico da poco svelato da Synaptics, che ha già confermato l’uscita di uno smartphone che lo avrà nei primi mesi del 2018. Alcuni rumors stanno inoltre suggerendo che il top di gamma potrebbe avere anche una tecnologia di riconoscimento facciale 3D proprio come il Face ID di iPhone X. L’attuale 5T ha il riconoscimento facciale, ma solo via software, e sebbene sia più veloce di quello della mela è molto meno sicuro perchè non si basa su un sensore di profondità. Si tratta ovviamente di indiscrezioni da confermare, tuttavia se la data di debutto di OnePlus 6 è veramente così vicina, possiamo esser certi che i prossimi leak in merito sapranno darci tutte le delucidazioni necessarie.

via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: