Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.365 altri iscritti

RSS Feed

24/04/2018

Windows Hello battuto da una foto stampata a bassa risoluzione


Un team di ricercatori tedesco ha dimostrato che basta stampare una foto, quasi a infrarossi e a bassa risoluzione, di un utente autorizzato per eludere Windows Hello, il sistema di sblocco biometrico via fotocamera introdotto in Windows 10.

Il problema è piuttosto diffuso: ne sono immuni solo i dispositivi aggiornati a Windows 10 1703 "Creators Update" o più recenti la cui fotocamera supporti via hardware una funzionalità aggiuntiva di anti-spoofing. Non è nota una lista esatta di modelli, ma Tom Warren di The Verge dice che non sono molti. Anche in questo caso, comunque è necessario che Windows Hello venga reimpostato da zero.

Fortunatamente non basta una fotografia qualsiasi, come dicevamo. Dev'essere scattata con una fotocamera near-IR, protocollo che usa Windows Hello; questo spettro è stato scelto perché funziona correttamente anche con condizioni di illuminazione scarsa/nulla.


Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017, compralo al miglior prezzo da Amazon a 168 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: