Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.482 altri iscritti

RSS Feed

22/07/2018

BlackBerry Priv: stop definitivo agli aggiornamenti di sicurezza ufficiali


BlackBerry Priv, uno degli smartphone Android più completi dal punto di vista della sicurezza dei dati personali, è giunto al termine del suo ciclo di aggiornamenti: sono infatti trascorsi 2 anni dal primo update ufficiale, che ha assicurato una buona stabilità generale del dispositivo e una tempestiva correzione dei bug che avrebbero potuto compromettere la privacy dell’utente.

L’annuncio è stato rilasciato dal brand canadese negli ultimi giorni, sotto forma di un breve comunicato in cui si spiega come BlackBerry Priv sia riuscito a mantenere con successo la promessa di garantire aggiornamenti di sicurezza mensili puntuali per il dispositivo Android. BlackBerry ne ha inoltre approfittato per confermare la resistenza dello smartphone dal punto di vista dei cyber attacchi: nonostante le numerose patch rilasciate, poche di queste si sono rivelate veramente indispensabili, in quanto i tool di sicurezza già presenti su Priv sono stati in grado di prevenire di default i principali attacchi e malware della Rete.

Nonostante lo stop ufficiale per gli aggiornamenti, BlackBerry Priv non verrà completamente abbandonato: il produttore ha confermato la disponibilità al rilascio di ulteriori patch di sicurezza nel caso in cui si verificassero in futuro delle falle di sicurezza particolarmente gravi. Malgrado Priv non abbia ricevuto nemmeno un aggiornamento essenziale come quello ad Android 7.0 Nougat, si può quindi confermare un certo grado di reattività alle minacce che cercano di comprometterne la stabilità.

Ora, gli utenti BlackBerry potranno continuare ad apprezzare gli sforzi del brand verso una sicurezza a 360° su dispositivo quali BlackBerry Motion o KEYOne, certamente più equipaggiati ad affrontare con aggiornamenti recenti le sfide che la security mobile propone ogni giorno.

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: