Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.365 altri iscritti

RSS Feed

22/04/2018

Apple Pay Cash diventa ufficiale su dispositivi iOS 11.2 statunitensi ma non è ancora al massimo


Non è passato molto tempo dal momento in cui abbiamo assistito al lancio, da parte di Apple, del nuovo iOS 11.1. Un aggiornamento importante del sistema operativo del colosso di Cupertino. Dopo pochissime settimane, ecco arrivare la versione ufficiale di iOS 11.2. Solo pochi giorni fa, infatti, questa nuovissima versione ha fatto il suo esordio sui dispositivi Apple. Una tempistica molto stretta ma importante. Diverse, infatti, le funzionalità introdotte da questo secondo importantissimo aggiornamento. Tra queste, la più importante e innovativa è sicuramente rappresentata da Apple Pay Cash.

Se ne era sentito parlare già da un po’, ma prima del suo lancio effettivo nessuno ancora sapeva esattamente come funzionasse. Ed allora, cos’è esattamente Apple Pay Cash? Si tratta di un servizio di pagamento comodo e sicuro che consente agli utenti iOS di scambiare tra loro denaro direttamente dalla piattaforma iMessage. Questo è possibile grazie al collegamento di quest’ultima con una carta di debito o di credito da cui prelevare o su cui accreditare il denaro inviato o ricevuto. Nel momento stesso in cui si riceve del denaro tramite il proprio Apple Pay Cash, infatti, questo viene conservato al suo interno e reso disponibile per l’utilizzo online o per il trasferimento su carta.

Nonostante, comunque, il servizio sia incluso all’interno di iOS 11.2 non è ancora attivato completamente. Si è attualmente al lavoro, infatti, per la risoluzione di un bug ritenuto importante. La funzionalità è disponibile negli Stati Uniti su tutti gli iPhone e iPad che girano su iOS 11.2. Potrebbe, comunque, volerci ancora un po’ di tempo affinché l’app inizi a funzionare nel migliore dei modi. A quel punto verrà certamente rilasciata per tutti e potrebbe prestissimo sbarcare anche nel resto del mondo. Nel frattempo non ci rimane che attendere altre news che, sicuramente, non si faranno attendere molto. Ricordiamo, infine, che Apple Pay Cash sarà disponibile anche su Apple Watch. Per poterla utilizzare, infatti, sarà sufficiente aspettare l’aggiornamento definitivo a watchOS 4.2.

Via 

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: