Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.360 altri iscritti

RSS Feed

20/04/2018

EA: "la chiusura di Visceral Games è economica. I giochi lineari non piacciono"


Electronic Arts è tornata a parlare della decisione che ha scaturito le ire di gran parte del mondo videoludico: la chiusura di Visceral Games e la conseguente scelta di cambiare direzione al nuovo gioco basato sull'universo di Star Wars, trasformandolo in un titolo strutturalmente aperto, non lineare, in grado di intrattenere gli utenti per un lungo periodo.

A parlare dell'argomento, nel corso della conferenza tecnologica organizzata da Credit Suisse, è Blake Jorgensen, capo delle operazioni finanziarie di EA, il quale ha evidenziato che la scelta di chiudere Visceral Games è stata principalmente basata su questioni economiche.

Negli ultimi cinque/sei anni, infatti, Visceral Games era stata ridimensionata in modo consistente, arrivando a contare solo ottanta dipendenti, un numero troppo ristretto per gli standard di EA. In aggiunta, nonostante gli sforzi del team di sviluppo nel cercare di migliorare ed ampliare il gameplay del nuovo Star Wars, Electronic Arts continuava a considerarlo troppo lineare e, secondo Jorgensen, questa tipologia di giochi non piace più agli utenti.


Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Bass8 a 578 euro oppure da Amazon a 648 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Game News

Altre storie daVideogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: