iPhone pieghevole, il primo modello potrebbe arrivare già nel 2018

Dopo il successo ottenuto dai suoi dispositivi quest’anno, Apple è già al lavoro per realizzare un progetto molto ambizioso. Stiamo parlando di quello che da più parti viene definito come il “melafonino del futuro”.  Si tratta di un iPhone pieghevole che, per rendere l’idea, sarebbe più o meno simile al Samsung Galaxy X. E non si tratta semplicemente di voci dal momento che il gigante di Cupertino ha depositato il brevetto dello smartphone presso l’apposito ufficio negli Stati Uniti. Non è comunque la prima volta che sentiamo parlare dell’idea di un iPhone pieghevole. A quanto pare, però, Apple vuole anticipare i tempi. Secondo quanto si vociferava, infatti, questa novità sarebbe sbarcata sul mercato solo nel 2020.

Secondo quanto si legge all’interno dei documenti in questione, il nuovo iPhone pieghevole sarebbe contraddistinto, per l’appunto, da un display a conchiglia. Una vera e propria novità in casa Apple. Molte voci parlano di un accordo fatto dall’azienda americana con il colosso mondiale LG. Sarebbe stata questa la scelta di Apple al fine di tenere segreto il proprio brevetto a quello che viene considerato un concorrente diretto, ovvero Samsung. Si pensava, infatti, fino a qualche tempo fa che proprio l’azienda sudcoreana avrebbe lavorato con coppia con Apple per la realizzazione di questo ambizioso progetto. Analizzare quella che è l’idea per il nuovo melafonino pieghevole non è difficile. Basta, infatti, dare un’occhiata a quelle che sono le immagini che accompagnano il brevetto stesso.

iPhone pieghevole iPhone pieghevole iPhone pieghevole

Vediamo un dispositivo dotato di un display unico che ricopre, per intero, le due sezioni distinte del telaio. La chiusura dello smartphone, sempre in base alle immagini, potrebbe avvenire in due differenti modalità. La prima prevederebbe una chiusura classica a conchiglia con il display che si richiude su sé stesso e rimane, dunque, nascosto e protetto. La seconda, invece, prevederebbe una chiusura “rotante”, con il display dell’iPhone pieghevole che, invece di chiudersi verso l’interno si chiude verso l’esterno. In questo modo, inutile negarlo, l’accesso alle funzioni del telefono è più rapido. Ma, ci chiediamo, a livello di sicurezza? Moltissimi sono i punti interrogativi che si dissiperanno solo quando il dispositivo sbarcherà sul mercato. Sarà davvero nel 2018 come si dice? Staremo a vedere!

Via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: