Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.392 altri iscritti

RSS Feed

25/06/2018

OnePlus 5T si aggiornerà ad Android Oreo nel 2018, ma la beta è in arrivo


OnePlus 5T è stato lanciato con a bordo l’interfaccia utente OxygenOS basata su Android 7.1.1 Nougat. Questo è un punto a sfavore rispetto a diverse aziende della concorrenza. Prendiamo Sony e Huawei ad esempio: i loro ultimi top di gamma hanno Android 8.0 Oreo già installato out of the box. Senza contare Nokia che aggiornerà tutti i suoi dispositivi Android entro fine anno secondo le ultime dichiarazioni. C’è però da dire che il nuovo smartphone del colosso cinese ha un prezzo molto inferiore a parità di componentistica rispetto a questi modelli di punta, quindi ci può stare.

Ma i fan dell’azienda nonchè futuri possessori del nuovo OnePlus 5T vogliono comunque informazioni a proposito dell’aggiornamento, e grazie a una conferma da parte della stessa azienda, a 2 giorni dall’uscita del dispositivo, possono averle. OnePlus ha annunciato che il terminale riceverà l’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo non prima dell’inizio del 2018. La data di uscita sarà quindi ritardata rispetto a quella dei predecessori 3 e 3T, che lo hanno invece ricevuto nell’ultimo giorno del 2016.

Tuttavia presto inizierà il beta testing di Android 8.0 Oreo, quindi per quest’anno i possessori non rimarranno del tutto a bocca asciutta. OnePlus 5T dovrebbe infatti iniziare a ricevere l’open beta del nuovo sistema operativo entro questo mese, ovviamente solo per coloro che hanno aderito alla fase di test di questa versione non definitiva del firmware. Voi sareste stati disposti a spendere un po’ di più per l’acquisto in cambio di avere l’ultima versione dell’OS di Google installata oppure vi va bene così?

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: