Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.360 altri iscritti

RSS Feed

20/04/2018

Debutta ufficialmente Firefox Quantum: un nuovo browser veloce e leggero


Sono ormai diversi mesi che sentiamo parlare del browser Firefox Quantum. La sua versione beta, infatti, era già disponibile. Ma proprio oggi, 14 novembre, il nuovo browser verrà rilasciato per tutti. Nella fase di test, Mozilla ha tenuto molto ad evidenziare quelli che sono stati i risultati raggiunti da Quantum. Ha spiegato come il nuovo browser sia molto più veloce e permetta di consumare circa il 30% di memoria. Il confronto vero e proprio è stato fatto paragonando le potenzialità di Chrome, già di per sé veloce e leggero, con quelle di Quantum.

Se diversi sono i punti di vantaggio di Firefox Quantum rispetto a tutti gli altri, abbiamo anticipato come il suo vero punto di forza sia la velocità. Mozilla ha spiegato che il nuovo browser è in grado di ottimizzare al massimo l’utilizzo della CPU sia su desktop che su mobile. Ecco da cosa prende il via questa velocità. Inoltre, un utilizzo più intelligente della CPU consente di risparmiare una notevole quantità di RAM. Si parla, addirittura, di un calo pari al 30%. Un risultato senza dubbio eccellente considerato quanto questo parametro influisca sulle prestazioni dei dispositivi.

Se, però, la velocità rappresenta la punta di diamante di Firefox Quantum, non sono certamente finite qui le novità che esso apporta. L’interfaccia, infatti, è completamente rinnovata. Questo fa sì che il look di Quantum sia molto diverso rispetto a quello dei concorrenti. Senza considerare il fatto, inoltre, che è possibile personalizzare al massimo il proprio browser utilizzando, ad esempio, librerie o estensioni. Un risultato che ha sorpreso un po’ tutti gli appassionati riguarda la velocità con cui Firefox Quantum è in grado di aprire le schede. Il record parla di ben 1.691 schede nell’arco di soli 15 secondi. Tra poche ore, dunque, il nuovo Firefox finirà di essere in versione beta e sarà finalmente disponibile per il download ufficiale. L’attesa, a questo punto, è davvero finita!

Via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: