Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

18/01/2018

Intel, in arrivo nuovi processori di fascia alta con GPU di AMD


Intel e AMD, due acerrime nemiche nel mondo hardware hanno inaspettatamente scelto di unire le proprie forze, al fine di costruire processori per gaming di nuova generazione dotati di una GPU custom Radeon in modo da aumentare il power saving e contestualmente ridurre l’ingombro sui portatili per videogaming. Per quanto possa suonare strano a molti appassionati ed esperti di hardware, la partnership è ufficiale e ha l’obiettivo di creare un nuovo Core basato sulla tecnologia “H-Series” di 8° generazione, pronto per il debutto entro il primo quadrimestre 2018.

L’approccio iniziale all’iniziativa è stato proprio di Intel, che da sempre desidera ridurre il peso delle schede video realizzate con memorie GDDR5 studiando una soluzione più leggera e versatile. AMD, dal canto suo, ha confermato che realizzerà per Intel un single core con design Radeon, facendo pensare che si tratterà per il momento di un processore di cui potrebbero essere offerte varianti limitate, con diverse frequenze di clock, oppure un singolo modello che verrà perfezionato negli anni a venire.

Al cuore dell’accordo tra Intel e AMD c’è comunque una tecnologia costruttiva particolare, chiamata Embedded Multi-die Interconnect Bridge, nota con l’acronimo di EMIB. Si tratta di una tecnica “smart” di trasporto dei segnali elettrici lungo i substrati di materiale che compongono i processori che permettono di gestire al meglio la costruzione di un modulo hardware supplementare che riunirà il Core chip di Intel, il Radeon Core di AMD e una memoria di nuova generazione ad alta frequenza di banda, HBM2.

Le implicazioni di questo nuovo chip ibrido sono numerose, ed oltre all’alleggerimento ed alle migliori performance delle GPU in rapporto al gaming si uniscono anche un sistema di dissipazione del calore e di condivisione dell’energia utilizzata tra i componenti hardware più efficienti, permettendo una scalabilità di primo livello: scopriremo i primi dettagli tecnici ufficiali molto a breve, essendo la data di debutto dei nuovi processori ibridi particolarmente vicina.

via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: