Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.361 altri iscritti

RSS Feed

20/04/2018

Finisce l'era Kinect: Microsoft interrompe definitivamente la produzione


Dopo 35 milioni di unità vendute, Microsoft annuncia ufficialmente la fine del Kinect con lo stop alla produzione per la tanto discussa periferica destinata a Xbox One e Xbox 360.

La notizia non desta comunque particolare stupore, considerando che negli ultimi anni il ruolo rivestito dalla periferica era sempre più marginale. Xbox One S e One X, ad esempio, necessitano persino di un adattatore apposito per utilizzare Kinect, e l'arrivo del supporto per usare sulle attuali console webcam di terza parti per streaming e Skype ha praticamente segnato la fine della periferica.

Un dispositivo comunque rivoluzionario dotato di grandi potenzialità che debuttò nel 2010 e contribui in parte al successo di Xbox 360. Poi è giunta Xbox One e il nuovo modello del Kinect, venduto obbligatoriamente in bundle con la console in quanto considerato un accessorio indispensabile. Dopo pochi mesi però è arrivato il clamoroso dietrofront di Microsoft, causato anche dalla mancanza di titoli in grado di sfruttare le caratteristiche del dispositivo e Kinect, non più venduto in accoppiata obbligata con Xbox One, contribuendo al suo lento declino.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 762 euro oppure da Amazon a 876 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Game News

Altre storie daVideogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: