Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.483 altri iscritti

RSS Feed

23/07/2018

Redout: la nostra recensione


Gli appassionati di racing game futuristici avranno senza dubbio notato RedOut, coinvolgente avventura sviluppata da un team tutto italiano. I ragazzi di 34BigThings non si sono limitati a svolgere il compitino e proporre al pubblico il classico arcade fitto di giochi di luce, effetti speciali, sensazione di velocità ai massimi livelli e altro, ma sono riusciti a donare ai giocatori una vera e propria esperienza videoludica a dir poco imperdibile.

GAMEPLAY

RedOut è chiaramente ispirato ai vari capitoli della serie Wipeout e altre avventure simili, produzioni che hanno saputo tenere banco per diversi anni in una realtà videoludica fitta di generi completamente differenti. La verve di RedOut viene messa in mostra fin dai primi momenti di gioco, all'interno dei quali è necessario allenare l'occhio e abituarsi alla convincente sensazione di velocità che viene sprigionata dalla presenza di veicoli di ogni tipo. Come facilmente prevedibile, ogni navetta dispone di un numero di statistiche in grado di mostrare al giocatore quali siano i punti deboli e di forza del mezzo di trasporto stesso.

Per padroneggiare al massimo il gameplay di RedOut è necessario spendere non poco tempo, sforzandosi di studiare la risposta ai comandi dei veicoli e soprattutto come affrontare al meglio i vari circuiti proposti. Oltre ad acceleratore e freno, non può certo mancare la barra del turbo, come del resto la possibilità di utilizzare lo stick destro per gestire la visuale al meglio. Nelle fasi più avanzate di gioco sarà possibile addirittura contare su aeronavi in grado di raggiungere i mille chilometri orari, di conseguenza l'approccio alle sfide risulta tutt'altro che semplice e immediato. Ogni curva di RedOut può stravolgere l'esito della gara, di conseguenza è necessario prestare massima attenzione durante ogni fase di gioco, come del resto gli innumerevoli salti nel vuoto, incroci, cambi di altezze e molto altro ancora.


Top gamma Samsung 2015 al giusto prezzo? Samsung Galaxy S6 è in offerta oggi su a 305 euro oppure da Amazon a 556 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Game News

Altre storie daVideogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: