Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

16/01/2018

AMD torna con EPYC nel mercato dei processori server


In un mondo che si sposta sempre di più verso il cloud, la potenza di calcolo dei server è sempre più importante. Negli ultimi anni il mercato è stato fondamentalmente obbligato a scegliere Intel e i suoi processori della gamma Xeon, che detengono circa il 98 per cento di share; ma da oggi entra nel settore, e di prepotenza, AMD, con la sua nuova linea di processori EPYC. O meglio, rientra: molti ricorderanno la gamma Opteron, che da qualche anno ormai era completamente scomparsa.

La nuova gamma, ovviamente basata sulla architettura Zen a 14 nm che abbiamo già visto nel settore consumer con Ryzen, è molto articolata: si parte dal modello 7251 con otto core e 16 thread e frequenze di 2,1/2,9 GHz, fino a raggiungere il top di gamma 7601 con 32 core e 64 thread, e frequenze tra i 2,2 e i 3,2 GHz. In mezzo ad essi altri sette modelli intermedi, che differiscono per numero di core, frequenze e TDP. Tutti questi modelli sono a doppio socket; ce ne sono poi altri tre a socket singolo. Si riconoscono per la P finale nel codice modello: 7551P, 7401P e 7351P.

Comuni per tutti i modelli, grazie all'architettura completamente System-on-Chip con controller di memoria integrato, il supporto a ben 8 canali di RAM DDR4 (max 2 TB, quindi) e 128 linee PCIe.


Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 349 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: