Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

18/01/2018

Occhiali olografici. Microsoft ci pensa


E se la tecnologia di Realtà Aumentata sviluppata da Microsoft venisse integrata in un dispositivo molto più compatto degli Hololens? Sarebbe probabilmente un passo avanti importante per consentire l'utilizzo degli ologrammi negli ambiti più disparati - da quelli consumer per arrivare ad impieghi professionali. Un recente progetto di Microsoft Research testimonia gli sforzi della casa di Redmond per rendere più confortevoli i dispositivi olografici.

L'idea è semplice, la realizzazione un po' meno: prendere la componentistica necessaria alla visualizzazione degli ologrammi - gruppo ottico, specchi e cristalli liquidi - ed integrarla nella montatura degli occhiali. Pur non trattandosi di un dispositivo standalone come Hololens, visto che l'hardware che genera gli ologrammi (CPU, GPU, RAM, etc) sarebbe comunque esterno, la riduzione degli ingombri rispetto alla vistosa visiera di Hololens è notevole.


L'iPhone più grande di sempre? Apple iPhone 6s Plus, in offerta oggi da Averlo MarketPlace a 483 euro oppure da Redcoon a 539 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: