Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

16/01/2018

Phantom Dust: comparto tecnico poco curato, Isgreen risponde alle critiche


Dopo essere sparito dai radar per diverso tempo, la nuova versione di Phantom Dust si è mostrata ieri a tutto il mondo videoludico tramite un video gameplay.

Parte dei videogiocatori però è rimasti abbastanza delusa sopratutto dal comparto tecnico del gioco che è risultato poco curato e con un frame rate impostato a 30. Phantom Dust tecnicamente non ha entusiasmato gli utenti.

Il Creative Director, Adam Isgreen, ha però voluto rispondere alle critiche e tramite un posto sul forum di NeoGaf ha spiegato la situazione dichiarando apertamente che lo sviluppo del gioco è stata travagliato in quanto il team non ha avuto accesso al codice sorgente del gioco.


Il best seller rinnovato in chiave 2016? Motorola Moto G4, compralo al miglior prezzo da Amazon a 174 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Game News

Altre storie daVideogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: