Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

24/01/2018

Call of Duty WWII: nessuna rigenerazione automatica della salute per i soldati


Durante la presentazione di Call of Duty: WWII, avvenuta nella serata di ieri, Il team di sviluppo ha promesso un realismo senza precedenti per ogni dettaglio, dalle ambientazioni di gioco, alle armi, passando per veicoli e personaggi , rispecchiando così la realtà come mai prima d'ora. L'obiettivo è infatti quello di offrire un titolo toccante in grado di coinvolgere emotivamente i giocatori.

Sledgehammer Games per rendere il tutto ancora più realistico, ha quindi deciso di eliminare la rigenerazione automatica della salute, sistema presente praticamente in tutti gli FPS. A svelare l'informazione è stato Glen Schofield nel corso di un'intervista con Polygon:

Dovrete preoccuparvi di ogni singola pallottola. Non sarete dei supereroi di conseguenza non potrete beccarvi sette proiettili, accucciarvi dietro una copertura e guarire automaticamente. Non sarete dei soldati d'elite ma delle semplici reclute, vulnerabili ed ingenue. Per noi è stata una sfida davvero interessante creare questo tipo di gameplay.


Due fotocamere sono meglio di una, meglio Plus? Huawei P9 Plus, compralo al miglior prezzo da ePRICE a 505 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Game News

Altre storie daVideogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: