Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

20/01/2018

Razer Blade Pro ancora più potente con Kaby Lake e certificazione THX


Razer ha davvero stupito con il rilascio di Blade Pro, sei mesi fa: un computer da gaming potentissimo, con tanto di GeForce GTX 1080, display IGZO 4K da 17,3 pollici con Nvidia G-Sync, 32 GB di RAM, tastiera meccanica con retroilluminazione RGB - il tutto in un dispositivo tutto sommato portabile, spesso non più di un paio di centimetri e con un peso di appena 3,5 kg.

Non contenta, e a neanche sei mesi di distanza, la società californiana torna a stupire con un refresh che, pur mantenendo inalterati estetica e ingombro, porta in dote un processore Intel Core i7 di settima generazione (Kaby Lake, modello 7820HK, TDP 45 W) al posto del precedente Skylake 6700HQ. Il processore raggiunge i 3,9 GHz con il Turbo Boost, ma Razer prevede già una modalità High Performance che porta la frequenza a 4,3 GHz.

Migliora anche la RAM: il quantitativo rimane lo stesso, ma il clock sale a 2667 MHz (precedente: 2133 MHz). Quasi inutile precisare che il device è VR Ready, ma c'è anche una novità più interessante: la certificazione THX, per la prima volta su un computer portatile. Per la precisione, la certificazione riguarda il jack audio, non gli speaker integrati, e il display, che per l'occasione è anche stato leggermente ricalibrato. Da notare che THX è stata acquisita da Razer stessa proprio qualche mese fa.


Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite, compralo al miglior prezzo da Amazon a 198 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: